Chi siamo

Lo Studio Legale Valentini è stato fondato nel 1951 dall'Avv. Renato Valentini ed è attualmente retto dal figlio Avv. Aldo Valentini. Da allora lo Studio ha maturato una specifica competenza nel diritto civile, penale ed amministrativo.
In particolare, con riguardo al diritto amministrativo, ha acquisito un'elevata competenza sia giudiziale che di consulenza, anche in favore di numerosi enti locali.

Recentemente lo studio, mantenendo la stessa intestazione, ha assunto la forma dell'Associazione professionale cui partecipano, oltre all' Avv. Aldo Valentini, gli Avv. Paolo Pierini e Gianluca Saccomandi.

  • Avv. Aldo Valentini (Associato)
    Patrocinante in Cassazione
  • Avv. Paolo Pierini (Associato)
  • Avv. Gianluca Saccomandi (Associato)
    Patrocinante in Cassazione
  • Avv. Simone Salvatori
  • Avv. Paola Saccomanni
  • Dott.ssa Sofia Giulini
  • Dott.ssa Barbara Ligi
  • Dott. Valerio Martone

Settori di attività

diritto
amministrativo
diritto
civile
diritto
di famiglia
diritto
penale
diritto
del lavoro

Sentenze

La presente sezione raccoglie alcune massime giurisprudenziali, in liti in cui è stato parte il nostro studio legale, considerate di particolare interesse. In ogni massima le parti virgolettate riguardano estratti di sentenza, mentre per la parte restante trattasi di commento redazionale.

Dipendente Comunale - Ottemperanza a giudicato civile – Sentenza TAR declinatoria di giurisdizione del G.A. – successiva sentenza di merito in riassunzione dell’AGO – annullamento in appello per difetto di giurisdizione dell’AGO – possibilità e ragioni

9.1.2019 Corte di Appello di Ancona – Sez. lavoro – Sent. n. 482/2018 Pres. Cetro Est. Quitadamo

17/06/2019 (OMISSIS) … “Con ricorso al Giudice del Lavoro presso il Tribunale di Urbino V, la dipendente in servizio presso il Comune di A, conveniva i resistenti per conseguire il rinnovo della procedura di mobilità per la copertura di un posto vacante ex art. 30 d.lgs.n.165/2001 in asserita ottemperanza alla sentenza n.100/2012 dello stesso...
Ritardo nel rilascio di titolo edilizio – Risarcimento danni - Fondatezza

3.6.2019 Tar Marche Sent. 378/2019 Pres. FF Morri est. Capitanio

11/06/2019 (omissis) … …”1. Con il presente ricorso la sig.ra X e il sig. Y, nella rispettiva spiegata qualità di legale rappresentante dell’omonima azienda agricola affittuaria e di proprietario del compendio aziendale, agiscono per conseguire la condanna del Comune di V al risarcimento dei danni cagionati per effetto della ritardata...
Sequestro conservativo – presupposti – sussistenza

15.5.2019 - Tribunale di Milano – Ordinanza Est. Arciprete

06/06/2019 …“visto il ricorso ex art. 671 c.p.c. depositato da Soc. X Unipersonale, volto ad ottenere il sequestro dei beni e crediti di V, sino alla concorrenza, esponendo Che ella, in forza di un contratto di deposito del 31.8.2012 concluso con la W Spa (poi dichiarata fallita nel 2014), aveva collocato nei serbatoi della stessa i propri prodotti”......
Contributi EU in agricoltura – decadenza – presupposti e fattispecie – illegittimità

15.5.2019 – TAR MARCHE – Sent. 315/2019 Pres. F.F. Morri - Est. Capitanio

06/06/2019 … “1. La società ricorrente, esponendo di aver presentato domanda di adesione al Piano zonale pluriennale agroambientale per la stagione agraria 1996/1997 e successive (Misure A2 e D3, relative all’incentivazione dell’agricoltura c.d. biologica) e di essersi vista liquidare periodicamente i contributi che le spettavano,...
Abuso edilizio – stima sanzione ex art. 34 d.p.r. 380/2001.

3.6.2019 Tar Marche Sent. 379/2019 Pres. FF Morri est. Capitanio

06/06/2019 (omissis) …Per l’annullamentoPrevia sospensione Della determinazione n. 15 del 7/5/2018 del Responsabile del Settore III – Urbanistica del Comune di M, avente ad oggetto: “pratica Suap n. 2014/2015 Determinazione sanzione in applicazione dell’art. 34 comma 2 del DPR 380/01 in riferimento alla sentenza del Tar Marche n....
2.5.2019 Consiglio di Stato Sez. III sent. 2876/2019 Pres. Ferrari est. Cogliani

Sanzione ex art. 25 d.leg.vo 259/2003 – obbligo di munirsi di preventiva autorizzazione – fattispecie - insussistenza

08/05/2019   Deposito di documentazione in appello art. 64 c. 1 c.p.a. – condizioni   Omissis   …“ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue.   Con il ricorso in appello, indicato in epigrafe, la Provincia di X chiede la riforma della sentenza di primo grado, con cui era respinto il ricorso proposto per l’annullamento...
09.04.2019 Tribunale di Pesaro – ordinanza cautelare – Est. Storti

Sequestro conservativo – eredità beneficiata – richiesta di creditore del de cuius - presupposti

24/04/2019  … “i ricorrenti ed i resistenti agiscono e resistono quali eredi, i primi di B ed i secondi di C. I ricorrenti chiedono il risarcimento dei danni loro provocati dal mancato adempimento da parte di C dell’obbligo con cui in data 11.5.2006 questi si era impegnato a liberare B dalla fideiussione che B stesso aveva contratto di...
BAIL IN – Legittimazione passiva UBI – azione risarcitoria di azionista di Banca Marche.

28.2.2019 Corte d’Appello Milano – Sez. spec. Impresa – Sent. 917/2019 Pres. Est. Bonaretti.

04/03/2019 SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con atto di citazione notificato in data 3.5.2016 i signori X e Y e la società Z convenivano in giudizio dinnanzi al Tribunale di Milano Nuova Banca delle Marche (NBDM) e PricewaterhouseCoopers s.p.a. (PwC), chiedendone la condanna al risarcimento dei danni subiti. Gli attori affermavano di aver sottoscritto, in occasione...
8.1.2019 Corte di Appello di Ancona – sent. 1/2019 Pres. Cetro Rel. Baldi

Licenziamenti disciplinari plurimi – giudicato sul primo – cessazione materia del contendere sui giudizi successivi.

29/01/2019 …“Con la sopra indicata sentenza il Tribunale di Pesaro ha deciso l’opposizione proposta con ricorso ex art. 1, commi 51 ss., L. 92/2012 dall’Agenzia delle Entrate avverso l’ordinanza del medesimo Giudice, resa a seguito dell’impugnativa del licenziamento disciplinare senza preavviso del 15.4.2015 comminato dall’Ente...

Consulenza online

Lo Studio Legale Valentini offre la possibilità di richiedere consulenza online nelle materie di competenza.

È possibile sottoporre alla nostra attenzione quesiti a cui sarà data una prima risposta orientativa tramite E-mail.

Ad acquisizione del mandato da parte del cliente ed approvazione del preventivo eventualmente richiesto potranno essere forniti gli specifici approfondimenti, previo del caso l'invio della necessaria documentazione istruttoria.

© Artistiko Web Agency